Portami via


Annunci

io dico addio


io dico addio a chi si nasconde con protervia dietro a un dito,  a chi non sceglie, non prende parte, non si sbilancia
o sceglie a caso per i tiramenti del momento  curando però sempre di riempirsi la pancia  e dico addio alle commedie tragiche dei sepolcri imbiancati,  ai ceroni ed ai parrucchini per signore,  alle lampade e tinture degli eterni non invecchiati,  al mondo fatto di ruffiani e di puttane a ore,  a chi si dichiara di sinistra e democratico
però è amico di tutti perché non si sa mai,  e poi anche chi è di destra ha i suoi pregi e gli è simpatico  ed è anche fondamentalista per evitare guai  a questo orizzonte di affaristi e d’imbroglioni  fatto di nebbia, pieno di sembrare,  ricolmo di nani, ballerine e canzoni,  di lotterie, l’unica fede il cui sperare…

Francesco Guccini

 

Risultato immagine per addio

Come esistere


Come esistere ci sono cose che non hanno avuto  modo di esistere per questo stanno  sempre a morire…per questo
sono solo uno iato  fra due morti una in processo
l’altra definitiva.

Ci sono cose  che mentre le sogniamo  già sono morte per questo ostentano quell’aria  di chi è sempre  in partenza per nessuna vita

IACYR ANDERSON FREITAS

 

Se resistiamo alle nostre passioni, è merito più della loro debolezza che della nostra forza.
*******
- François de La Rochefoucauld
Ph. Josephine Cardin

 

Como existir há coisas que não tiveram  como existir por isso ficam  sempre morrendo… por isso  são apenas um hiato  entre duas mortes uma em processo  outra definitiva.

Há coisas  que quando as sonhamos  já morreram por isso ostentam esse ar  de quem está sempre   de partida para nenhuma vida