Elogio alla follia


Se solo fossero più fatui, allegri, dissennati, godrebbero felici di un’eterna giovinezza. Osservate con quanta previdenza la natura madre del genere umano ebbe cura di spargere ovunque un pizzico di follia. Infuse nell’uomo più passione che ragione perché fosse tutto meno triste.
Se i mortali si guardassero da qualsiasi rapporto con la saggezza la vecchiaia neppure ci sarebbe. Se solo fossero più fatui, allegri, dissennati, godrebbero felici di un’eterna giovinezza.
La vita umana non è altro che un gioco della follia.
Il cuore ha sempre ragione.”

Erasmo da Rotterdam

 

 

Annunci

Amo la gente un po’ folle.


Amo la gente un po’ folle.
Gli abbracci improvvisi.
I gesti spontanei.
I sorrisi gratuiti.
Chi saluta per primo, chi ti regala attenzione, chi ti punta gli occhi negli occhi mentre ti parla.
Amo chi si butta nella mischia, chi apre le danze, chi si ubriaca di emozioni.
E ti contagia di gioia…

Paola Felice

 

 

 

 

Fate l’amore ♥


E poi fate l’amore. Niente sesso, solo amore.

E con questo intendo i baci lenti sulla bocca, sul collo, sulla pancia, sulla schiena, i morsi sulle labbra, le mani intrecciate, e occhi dentro occhi.

Intendo abbracci talmente stretti da diventare una cosa sola, corpi incastrati e anime in collisione, carezze sui graffi, vestiti tolti insieme alle paure, baci sulle debolezze, sui segni di una vita che fino a quel momento era stata un po’ sbagliata.

Intendo dita sui corpi, creare costellazioni, inalare profumi, cuori che battono insieme, respiri che viaggiano allo stesso ritmo, e poi sorrisi, sinceri dopo un po’ che non lo erano più.

Ecco, fate l’amore e non vergognatevene, perché l’amore è arte, e voi i capolavori.

Alda Merini