“L’enigma del solitario”


Un jolly è un giullare, un piccolo essere diverso da tutti gli altri.
Non è di fiori né di quadri: non è di cuori né di picche.
Non è né un otto né un nove, non è un re e neppure un fante.
Fa parte del mazzo come tutte le altre carte, ma in realtà è un corpo estraneo.
Ecco perché lo si può addirittura togliere senza che nessuno ne senta la mancanza.
Vedeva cose bizzarre cui tutti gli altri erano ciechi.
Jostein Gaarder 

 

1