Mi senti mamma??

Mi senti, mamma?
Sei sempre così indaffarata, come se fermandoti temessi di sentire ancor più la mia assenza. E allora non ti fermi, non ti puoi fermare mai.
Eppure sono sempre qui. Mi tengo forte accoccolato al tuo cuore, leggero come un battito d’ali, e tu continui a far tutto con me appeso al collo. Vivi di me, vivi con me. E non lo sai. Ah… se lo sapessi, sono certo che scapperebbe un bel sorriso, di quelli che poi ridono tutti.
Sai, ero solo un puntino all’inizio e adesso ho mani invisibili che ti abbracciano, mentre chissà tu chi abbraccerai. Appoggio la testa sulla tua spalla e sistemo le ali proprio qui, sul tuo cuore, per ricordarti quando il mio e il tuo battevano insieme… e chissà se lo sentirai.
A volte mi bagna qualche lacrima, a volte mi perdo in un tuo sguardo, a volte ti vedo volare con la mente, a volte vorrei che potessi vedermi come io vedo te: la mia mamma per sempre.

Valeria Angela Conti

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...