Antica canzone di Atahualpa Yupanqui


Piccole domande su Dio
Un giorno chiesi a mio nonno: Nonno dove sta Dio?
Mio nonno divenne triste e non mi rispose nulla.
Mio nonno morì nei campi senza preghiera né confessione
lo seppellirono gli indios al suono di flauti di canna e tamburi.
Poi chiesi a mio padre: Padre che ne sai di Dio?
Mio padre divenne serio e non mi rispose nulla.
Mio padre morì in miniera senza dottore né protezione
color di sangue di miniera ha l’oro del padrone.
Mio fratello vive sui monti e non conosce un fiore
sudore malaria e serpenti: la vita del boscaiolo
E che nessuno gli chieda se sa dove sta Dio
a casa sua non è passato un signore così importante
Io canto per le strade e quando sono in prigione
ascolto le voci del popolo che canta meglio di me
C’è un principio sulla terra più importante di Dio
è che nessuno sputi sangue perché un altro viva meglio.
Che Dio vegli sui poveri Forse sì forse no
Però è sicuro che pranza alla tavola del padrone.

Héctor Roberto Chavero Aramburo