Ci sono dei tempi.

Ci sono dei tempi.
Dei tempi naturali, e su questi non si ha alcun potere.
Ci sono dei tempi per assimilare la gioia e dei tempi per attendere che il dolore s’acquieti e si trasformi in qualcosa di produttivo, in qualcosa che costruisca e non consumi.
Ci sono dei tempi per accettare un pensiero , per mutarlo, per prendere una decisione, per pagarne il prezzo, per comprendere, per cambiare opinione, per riuscire a sorridere o per riuscire a capire i perchè di coloro che non sorridono più.
Ci sono tempi che non conosciamo fin quando non ci troviamo a viverli, fin quando non ci attraversano, fin quando non ci trasformano.
Ci sono dei tempi che non stabiliamo , dei tempi che non possiamo calcolare, che ci agitano i respiri e che poi danno loro un altro ritmo.
Ci sono inverni imprevisti ed impensate primavere.
Nulla è scontato e nulla è dovuto.
Ci sono dei tempi .
Dei tempi naturali, e su questi non si ha alcun potere.
Sono qualcosa di personale e profondamente intimo , da proteggere, quasi da difendere.”

Carolina Turroni

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...