“Imperide “


Perchè è la vita che è così. È la vita che è fatta di frammenti. È la vita che è un puzzle incompiuto. Solo nei romanzi c’è qualcosa di lineare, di progressivo, di composto. Nella vita no, tutto è fatto di pezzi, di flash. Ci sono cose che iniziano e che poi restano lì, non finite. Per ragioni diverse, perchè l’hai voluto tu, perchè l’hanno voluto gli altri, perchè l’hanno voluto gli eventi, il caso. Le lasci lì e vai avanti. Alcune nel tempo si completano e allora puoi comporre in parte il tuo quadro. Altre non si ricompongono più, non le vivi proprio più. Finite. Svanite.

Loretta Gragnanini

Voglio tutto


C’è senza dubbio chi ama l’infinito,
c’è senza dubbio chi desidera l’impossibile,
c’è senza dubbio chi non vuole niente,
tre tipi di idealisti, e io nessuno di loro:
perché io amo infinitamente il finito,
perché io cerco impossibilmente il possibile,
perché voglio tutto,
o un po’ di più, se si può, o anche se non si può.”

Fernando Pessoa