“C’è bisogno di nuovi nomi”

E quando siamo arrivati abbiamo preso i nostri sogni, li abbiamo guardati teneramente come fossero bambini appena nati e li abbiamo messi da parte. Non li avremmo inseguiti. Non saremmo mai diventati quello che volevamo diventare: medici, avvocati, insegnanti, ingegneri. Niente scuole per noi…sapevamo di non avere i soldi per poterci pagare le scuole…invece di andare a scuola abbiamo lavorato…abbiamo stretto i denti, e abbiamo lavorato e poiché stavamo infrangendo la legge, abbiamo abbassato il capo dalla vergogna…Abbiamo abbassato il capo, perché non eravamo più persone.
Adesso eravamo clandestini.
Quando hanno cominciato a discutere su cosa fare dei clandestini, abbiamo smesso di respirare, abbiamo smesso di ridere, abbiamo smesso di fare qualsiasi cosa e abbiamo ascoltato.
Dicevano:…confini violati, guerra alla classe media, invasione, deportazione, clandestini, clandestini, clandestini.
…e poiché eravamo clandestini e avevamo paura di essere scoperti, …abbiamo evitato chi non era come noi. Non sapevamo che cosa avrebbero pensato, che cosa avrebbero fatto di noi. Non volevamo la loro ira, non volevamo la loro curiosità, non volevamo attirare l’attenzione. Non volevamo incrociare gli sguardi, li abbiamo evitati. Abbiamo nascosto i nostri veri nomi e quando ce li hanno chiesti, ne abbiamo dati di falsi. Abbiamo eretto montagne tra noi e loro, abbiamo scavato fiumi, abbiamo piantato rovi: avevamo pagato tanto per venire…e non volevamo perdere tutto.
Abbiamo ingoiato ogni dolore come una pillola amara, mandato giù ogni paura come una pozione d’amore e abbiamo continuato a lavorare e a lavorare.”
 NoViolet Bulawayo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...