PARIS, TEXAS

Mi piacerebbe raccontarti quello che vedo,parlarti degli hotel abbandonati che appaiono dal nulla in mezzo alla strada,come castelli solitari i cui ponti levatoi sono stati fatti esplodere da tempo.

Mi piacerebbe raccontarti quel che vedo ma è impossibile trovare un dolore che consenta di essere narrato. Vale la pena allora intraprendere un viaggio così lungo per andare da un estremo all’altro del silenzio?  È anche impossibile tacere completamente: so che finirò per chiamarti,come si chiama qualcuno quando si sta al buio,senza l’aiuto della voce, un sussulto simile a quello di quelle lucciole che quando urtano contro il parabrezza sulla via si disfano spargendo una nube minuscola di polvere e luce, e quella  forse è la loro idea di un incontro.

Claudia Masin

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...