Dicono di me


Mi hanno detto che sono stronza, che sono senza cuore, che non ho rispetto per niente e per nessuno.
Sono stronza perché quello che penso di alcune persone lo dico in faccia e non alle spalle, sono senza cuore perché dicendo la verità a volte ho ferito qualcuno, non ho rispetto perché urto la sensibilità di chi mi sta intorno dicendo sempre come la penso, allora mi chiedo, per avere un cuore, non essere stronza e non ferire nessuno cosa devo fare? Stare zitta, dirgli solo ciò che vogliono sentirsi dire? Oppure devo mentire su ogni cosa solo per renderli felici? È proprio vero, tutti chiedono sincerità, ma nessuno è disposto ad accettarla!

Web*
 

Figli…


La mia gioia più grande? I miei figli, il mio dolore più grande? Sempre loro, quando stanno male e mi sento impotente davanti ai loro malesseri, quando hanno un problema ed io non trovo la soluzione, quando li vedo fissare il vuoto e mi chiedo disperatamente a cosa pensino, se sono una brava mamma, se dò loro tutto quello di cui hanno bisogno, se li amo abbastanza, se quel poco che la povertà mi ha permesso di dargli a loro basti, chissà se capiscono che gli ho donato la cosa più grande che una madre possa donare ai propri figli, il mio cuore e un amore che va oltre i confini del possibile!

 Monica Cannatella @