Il gioco della seduzione


Aveva un corpo da cattiva ragazza, il genere di fisico che, anche a trentatré anni, avrebbe potuto tranquillamente fare bella mostra di sé appeso a un chiodo sulla parete di un museo. Era un corpo da bambola in cui era racchiuso anche un cervello intelligentissimo, ma ciò non aveva importanza poiché Phoebe era il genere di donna che solitamente veniva giudicata solo dalle apparenze.
Susan Elizabeth Phillips*
 
 
 
 
 
 

Pasta alla Norma


La pasta alla Norma, di origine siciliana, è un primo piatto particolarmente indicato per un pasto estivo sia per la reperibilità dei suoi ingredienti principali (pomodori, melanzane e basilico) che per il sapore fresco che lo caratterizza.

Preparazione del sugo

  • Soffriggere in una capace pentola una cipolla tritata finemente in poco olio;
  • Aggiungere i pomodori pelati (se possibile freschi);
  • Salare e pepare il sugo e portarlo a completa cottura controllando che raggiunga una corretta densità (né troppo asciutto né troppo liquido).

Preparazione delle melanzane

  • Lavare, spuntare e sbucciare le melanzane;
  • Affettarle sottilmente in senso trasversale e porle in uno scolapasta cospargendo i vari strati di poco sale grosso (foto 2);
  • Ricoprire il tutto con un piatto ed un peso in modo tale da aumentare la pressione e favorire l’uscita del liquido amarognolo delle melanzane;
  • Dopo circa 1 ora sciacquarle ed asciugarle con cura su carta assorbente ;
  • Friggere le fettine di melanzana in una padella di alluminio con abbondante olio extravergine di oliva ;
  • A cottura ultimata asciugarle su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso ed aggiungere qualche pizzico di sale.

 

  • Cuocere in abbondante acqua salata la pasta nel formato scelto;
  • Grattugiare la ricotta salata ;
  • Tagliare i dischi di melanzane in strisce sottili e aggiungerle al sugo di pomodoro , lasciandone alcuni interi per la decorazione finale;
  • Aggiungere al sugo preparato le foglie di basilico spezzate;
  • A cottura ultimata, scolare la pasta ed unirla al condimento in padella mescolando per amalgamare i sapori;
  • Aggiungere la ricotta salata, i dischi rimanenti di melanzane ed alcune foglie di basilico .
  • Comporre i piatti suddividendo le fette di melanzana ed aggiungendo qualche foglia di basilico fresco.
  • E Buon Appetito !!!!

 

Stigghioli


La stigghiola è un tipico piatto della cucina siciliana e palermitana in particolare.

È un piatto di cucina povera, che viene generalmente preparato per strada, alla brace, dallo stigghiularu. Consiste di budella di agnello (ma anche capretto o pollo) lavate in acqua e sale, condite con prezzemolo con o senza cipolla, infilzate in uno spiedino o arrotolate attorno ad un porro e cucinate direttamente sulla brace. Si mangiano calde, condite con sale e limone.