Il pugno stretto intorno al mio cuore


 Il pugno stretto 
intorno al mio cuore
si allenta un poco, 
e io respiro ansioso luce;
ma già preme di nuovo.
Quando mai non ho amato
la pena d’amore? 
Ma questa si è spinta
oltre l’amore fino alla mania. 
Questa
ha la forte stretta del demente, 
questa si aggrappa 
alla cornice della non-ragione, 
prima di sprofondare 
urlando nell’abisso.
Tieni duro allora, cuore; 
così almeno vivi.

Derek Walcott

Amore dopo amore


Derek Walcott*

Tempo verrà
in cui, con esultanza,
saluterai  TE stesso arrivato
alla tua porta, nel tuo proprio specchio,
e ognuno sorriderà al benvenuto dell’altro,

e dirà: Siedi qui. Mangia.
Amerai di nuovo lo straniero che era il tuo Io.
Offri vino. Offri pane. Rendi il cuore
a se stesso, allo straniero che ti ha amato

per tutta la tua vita, che hai ignorato
per un altro e che ti sa a memoria.
Dallo scaffale tira giù le lettere d’amore,

le fotografie, le note disperate,
sbuccia via dallo specchio la tua immagine.
Siediti. È festa: la tua vita è in tavola.

 

 

Brioches siciliane col tuppo .


Ingredienti x 10 brioches :

200 gr di farina manitoba
200gr di farina 00
50gr di olio di semi di mais
270ml di acqua
50 gr di zucchero
un pizzico di sale
scorza di arancia
12,5 grammi di lievito di birra
 
un tuorlo +due cucchiai di latte per spennellare.
 
Preparazione :
Misceliamo le due farine, il sale e lo zucchero, quindi uniamo l’olio e impastiamo un pò. Appena l’olio  sarà assorbito dalla farina, versarvi 150ml di acqua tiepida e continuare a impastare . Sciogliamo il lievito nei restanti 120 ml di acqua e uniamo all’impasto, e per ultima la scorza d’arancia grattugiata. Impastiamo ancora fino a ottenere una palla morbida e un pò appiccicosa. Facciamo riposare l’impasto per 10 minuti, coperto da un canovaccio umido, quindi dividiamolo in pezzature da 80 gr circa e formiamo con ognuna una palla da 70gr+una pallina da 10 gr che appiccicheremo sopra con una leggera pressione. Disponiamo le palline su una teglia con carta da forno e spennelliamo con la mistura di tuorlo e latte. facciamo lievitare per 2 ore e mezza e poi inforniamo a 180° per 10 minuti, quindi abbassiamo a 160° per altri 10 minuti, fino a che le brioches non assumeranno un bel colore marrone .
 
 
 
 
 
 
 

 

 

Involtini di pesce spada


Ingredienti: gr. 100 di pesce spada a pezzetti;

4 fette sottili di pesce spada;

gr. 100 provolone piccante;

gr. 100 pane grattato;

1 uovo;

cipolla, prezzemolo;

olio di oliva, sale e pepe.

Preparazione :

In un tegame fate appassire in poco olio una piccola tritata fine insieme a un cucchiaio di prezzemolo. Aggiungendo il pane grattato e quando avrà preso colore, la polpa del pesce a pezzetti. Aggiungete sale e pepe e lasciate cuocere a fuoco lento per 5 minuti dopodiché passate il tutto al crivello facendo cadere la purea in una  terrina dove la mescolerete con il provolone tagliato a piccoli dadi e l’uovo. Allargate un poco le fette di pesce spada con il batticarne e spalmatele con il miscuglio di formaggio, poi arrotolatele e fermate gli involtini con stecchi da cucina. Salate pepate e cuocete sulla graticola gli involtini rigirandole poche volte.